Comunicarte Edizioni
 
>>Ricerca avanzata
  La casa editrice  |  Il mio account  Acquista  |   News  |   Librerie \ Bookshops |   Links  |   Rassegna stampa  |   Blog
  Home Page » Catalogo » Ultime news
Novità
Mario Magajna, fotografo / fotograf
Mario Magajna, fotografo / fotograf
28.00€
Catalogo
Soloparole (1)
Carte Comuni (16)
Carte di Mare (3)
CartaStorie (2)
Edizioni Speciali (2)
Storia (8)
Educazione&Infanzia (4)
Turismo
Arte&Architettura (3)
Cataloghi d'arte (9)
Revoltella Contemporaneo (3)
Informazioni
Spedizioni e Pagamenti
Privacy
Contattaci
Ultime news HEADING_TITLE
Pagina dei risultati: [<< Precedente]  ... 6  7  8  9  10 ...  [Successivo >>] 

Comunicarte alla "Bazlen"
mercoledì 14 dicembre, 2011
Comunicarte Edizioni torna anche quest'anno alla Fiera dell’Editoria Bobi Bazlen all'Antico Caffè San Marco a Trieste.
La quarta edizione si terrà sabato 17 e domenica 18 dicembre 2011 dalle 10 alle 19.30.
Sarà possibile vedere, e acquistare, i nostri libri e scoprire alcune delle novità in preparazione per il 2012.
Domenica alle ore 16.30 Pierluigi Sabatti, Claudio Ernè e Tiziana Oselladore preseneteranno il volumei "La Sacchetta. Storie e immagini del cuore marinaro di Trieste".


"Memorie di pietra" a Torino
giovedì 20 ottobre, 2011
Martedì 25 ottobre alle ore 18 al Centro sociale della Comunità Ebraica di Torino in piazzetta Primo Levi 12, verrà presentato il volume "Memorie di pietra. Il Ghetto ebraico, Città vecchia e il piccone risanatore" pubblicato da Comunicarte Edizioni.
In occasione di questa presentazione sarà possibile visitare anche la mostra storico-fotografica "Memorie di pietra" riallestita per l'occasione a Torino.


La Sacchetta: presentazione del libro
lunedì 10 ottobre, 2011
Giovedì 13 ottobre alle ore 18.30 alla Triestina della Vela, Pontile Istria a Trieste, presentazione del nuovo titolo della collana "carte di mare": La Sacchetta. Storie e immagini del cuore marinaro di Trieste di Claudio Ernè e Tiziana Oselladore.
Niki Orciuolo converserà con gli autori e l'editore.
Ingresso libero anche ai non soci.


Gli sventramenti a Trieste negli anni trenta
mercoledì 11 maggio, 2011
Per i "Sabati Minervali", a cura della Società di Minerva, il 14 maggio 2011 alle ore 17.30, Museo Sartorio di Trieste, Largo Papa Giovanni XXIII n. 1 conferenza di Diana De Rosa "Gli sventramenti della città vecchia negli anni trenta", con riferimento al volume "Memorie di pietra. Il Ghetto ebraico, Città vecchia e il piccone risanatore" pubblicato da Comunicarte Edizioni.


Memorie di pietra: presentazione del libro giovedì 24 marzo ore 17,30
lunedì 21 marzo, 2011
Giovedì 24 marzo ore 17,30
Salone della Questura di Trieste
Via Torbandena 6

A Trieste, città nella quale esiste una delle comunità ebraiche più numerose d'Italia, dal 1934 si mette in pratica lo sventramento del vecchio Ghetto ebraico e di una grossa parte della Città vecchia.

"Memorie di pietra" curato da Diana De Rosa, Claudio Ernè e Mauro Tabor, ricostruisce le vicende di quegli anni e verrà presentato nel Salone della Questura di Trieste. La sede non è casuale: proprio sull'area del Ghetto abbattuto si costruirà la Casa del Fascio inaugurata negli anni '40, uno degli edifici "simbolo" di quegli eventi, e oggi sede della Questura.

Con gli sventramenti degli anni '30 si attua un progetto del regime fascista di ridisegno della forma della città: ridisegno urbanistico ma anche sociale e politico. Perchè oltre agli edifici del Ghetto – cadranno anche due sinagoghe – si demoliscono le abitazioni della Trieste popolare dove convivevano, assieme a un’importante colonia di ebrei originari principalmente dall'isola di Corfù, operai, operaie, artigiani, camerieri, donne di servizio, marinai, manovali e lavoratori del porto provenienti dal Friuli, dall'Istria, dalla Dalmazia ma anche dal più lontano Meridione italiano o dalle province croate, slovene e austriache dell'ex impero asburgico.

Vengono trasferite oltre 1000 persone e si liberano spazi per grandi speculazioni edilizie, il tutto prima dello scoppio della Seconda Guerra mondiale che trascinerà anche Trieste nell’immane tragedia della Shoah.

Tragedia che verrà anticipata nel settembre 1938 quando Mussolini - dopo aver visitato alcuni dei cantieri più importanti - annuncia le leggi razziali proprio a Trieste.

Città nella quale resterà eterno monito nell’edificio della Risiera di San Sabba, unico campo di sterminio italiano.

"Memorie di pietra", grazie alle accurate ricerche di archivio e alle moltissime fotografie, illustrazioni e mappe, in gran parte inedite, ricostruisce le vicende di quegli anni a Trieste. Vicende che diventano paradigmatiche e di valore universale nell'intrecciarsi dell'uso strumentale dell'informazione giornalistica con la speculazione edilizia, del desiderio di riforma urbana e ridisegno simbolico e propagandistico dello spazio pubblico con il controllo sociale e l'allontanamento del "diverso" fino alla sua tragica espulsione dalla comunità degli uomini.

Pagina dei risultati: [<< Precedente]  ... 6  7  8  9  10 ...  [Successivo >>] 
Indietro
Carrello acquisti
il carrello è vuoto
Più venduti
01.Carlo Sciarrelli. Architetto del mare / Architect of the sea
02.Giustino, penso e cucino
03.Memorie di pietra. Il Ghetto ebraico, Città vecchia e il piccone risanatore
04.La musica dello gnomo Mirtillo
05.Stanotte l'ho vista
06.Il segno dell’onda Moya 2010-1910 The Mark of the Tide
07.Il segreto di Svevo
08.Ivo Andrić, scrittore e diplomatico europeo / evropski pisac i diplomata
09.Piero Cappuccilli. Un baritono da leggenda / The Baritone Become a Legend
10.Foresti
Offerte
Il segno dell’onda Moya 2010-1910 The Mark of the Tide
Il segno dell’onda Moya 2010-1910 The Mark of the Tide
25.00€
20.00€
Community
facebooktwitter